Saturday, 17 October 2009

TRAVEL NOTES - ROME




ALESSANDRO NICOTRA di S. GIACOMO e il tessuto gioiello

Formatosi in un ambiente familiare stimolante - padre architetto e nonno pittore - Alessandro e' allievo del Maestro Scultore Ugo Sartoris, da cui apprende le tecniche e i segreti dell’arte orafa e della microscultura a cera persa.

La sua bottega persegue due strade contemporaneamente: lo studio della tecnica del passato e la sperimentazione delle moderne possibilità.

Il mondo contemporaneo reclama gioielli di facile portabilità, e Alessandro ricerca soluzioni nella dignità della produzione artigianale, rivendicando il ruolo dell’arte orafa e dell’unicità del pezzo di fronte a un mercato industrializzato e massificato. Si concentra su un’idea: il tessuto-gioiello.

Dalla ricerca sull’arte dei tessuti preziosi rinascimentali nasce l’idea di restaurare antichi telai quattrocenteschi; da essi Alessandro pensa si possano creare moderni gioielli, ma è solo un’intuizione. Realizza le prime sciarpe-gioiello, fili di seta e d’argento e oro s’intrecciano come nel rinascimento, e i risultati sono sorprendenti: niente di simile è raggiungibile con un telaio di moderna concezione, e il segreto è ancora una volta nella manualità dell’artigiano.

Così fili di seta, argento e oro vengono tessuti per farne bracciali, anelli, orecchini, corpetti e borsette.

Si sperimentano tessuti come il Denim Jeans, il cuoio e il cotone, nascono gioielli-accessori per una moda ‘casual’ destinati ad un pubblico giovane e sofisticato.

Oggi il fiore all’occhiello della produzione è il tessuto in oro o argento a “maglia piena”, un tessuto di metallo morbidissimo e brillante a tal punto che sembra d’indossare una stoffa fatta di diamanti.






http://www.creazioniorafe.com/

Via del Governo Vecchio, 128
Roma

Open on Sunday